• brenda_fitfood

    @brenda_fitfood

    1 month ago
  • Castello di Santa Severa
  • ‼️DIMAGRIRE È UNA QUESTIONE DI METABOLISMO MENTALE‼️Il piatto non si compone solamente di proteine, grassi, carboidrati e vitamine ma di emozioni, ricordi e pensieri. ➡️ Il sovrappeso può essere letto come risultato di bisogni trascurati, di vitalità repressa, di dolore trattenuto, di stallo psicologico per tutto ciò che voleva essere e non è. Quando la vita psichica è circoscritta e limitata, statica dal punto di vista esistenziale, l’organismo sviluppa una chimica che accumula anziché elaborare. In questo senso per smaltire peso è necessario rivitalizzare ciò che è sepolto sotto l'imbottitura psicologica dei chili di troppo, togliendo centralità alla dieta, alla bilancia, alle calorie.Quindi, forse, dovremmo rivoluzionare il concetto di programma dimagrante pensandolo soprattutto come processo di cambiamento. Immaginando centri specializzati che spostino l'interesse dai chili alla consapevolezza di sé, all'autenticità, alla capacità di esprimersi, di trovare piacere e libertà. Un programma che non abbia come obiettivo diretto la perdita di peso ma l'espressione di sé e la ricerca di entusiasmo, che non richieda appena svegli di salire sulla bilancia ma di  domandarsi se negli ultimi giorni ci siamo sentiti vivi, eccitati, appassionati, emozionati per qualcosa o qualcuno. Se sappiamo qual è la nostra energia, se conosciamo gli interruttori per accendere la nostra vita. Un percorso che veda la perdita di peso come naturale conseguenza dello sblocco di energie intasate dal punto di vista psicologico.Il concetto di programma dimagrante può così trasformarsi, escludendo rinunce, autocontrollo, frustrazione, calcoli, puntando invece su autonomia, novità, entusiasmo. Quando circola soddisfazione, eccitazione, passione il nostro organismo libera sostanze sorprendenti, le endorfine, ci sentiamo pieni di vita e la voglia di riempirsi in altro modo viene meno. La voglia di mangiare non dipende dai livelli di zucchero nel sangue ma dalla nostra mente.Lì dovremmo intervenire per sbloccare il metabolismo facendo spazio a sogni, passioni e desideri. . Parole non mie, ma di Brunella Gasperini.Un pensiero bellissimo che volevo condividere con voi. #nutrizionista #firstpost
  • 1,288 34
  • Advertisements

    ‼️DIMAGRIRE È UNA QUESTIONE DI METABOLISMO MENTALE‼️Il piatto non si compone solamente di proteine, grassi, carboidrati e vitamine ma di emozioni, ricordi e pensieri. ➡️ Il sovrappeso può essere letto come risultato di bisogni trascurati, di vitalità repressa, di dolore trattenuto, di stallo psicologico per tutto ciò che voleva essere e non è. Quando la vita psichica è circoscritta e limitata, statica dal punto di vista esistenziale, l’organismo sviluppa una chimica che accumula anziché elaborare. In questo senso per smaltire peso è necessario rivitalizzare ciò che è sepolto sotto l'imbottitura psicologica dei chili di troppo, togliendo centralità alla dieta, alla bilancia, alle calorie.Quindi, forse, dovremmo rivoluzionare il concetto di programma dimagrante pensandolo soprattutto come processo di cambiamento. Immaginando centri specializzati che spostino l'interesse dai chili alla consapevolezza di sé, all'autenticità, alla capacità di esprimersi, di trovare piacere e libertà. Un programma che non abbia come obiettivo diretto la perdita di peso ma l'espressione di sé e la ricerca di entusiasmo, che non richieda appena svegli di salire sulla bilancia ma di  domandarsi se negli ultimi giorni ci siamo sentiti vivi, eccitati, appassionati, emozionati per qualcosa o qualcuno. Se sappiamo qual è la nostra energia, se conosciamo gli interruttori per accendere la nostra vita. Un percorso che veda la perdita di peso come naturale conseguenza dello sblocco di energie intasate dal punto di vista psicologico.Il concetto di programma dimagrante può così trasformarsi, escludendo rinunce, autocontrollo, frustrazione, calcoli, puntando invece su autonomia, novità, entusiasmo. Quando circola soddisfazione, eccitazione, passione il nostro organismo libera sostanze sorprendenti, le endorfine, ci sentiamo pieni di vita e la voglia di riempirsi in altro modo viene meno. La voglia di mangiare non dipende dai livelli di zucchero nel sangue ma dalla nostra mente.Lì dovremmo intervenire per sbloccare il metabolismo facendo spazio a sogni, passioni e desideri.
    .
    Parole non mie, ma di Brunella Gasperini.Un pensiero bellissimo che volevo condividere con voi. #nutrizionista #firstpost

  • Save Image Other Posts

Instagram brenda_fitfood (𝗕𝗿𝗲𝗻𝗱𝗮 𝗖𝗮𝗹𝗶𝗯𝗲𝗼 🍏Nutrizionista) Other Pikdo Posts

the_models_agency - The_models_agency 1 month ago

Ciao siamo una nuova agenzia di moda e spettacolo cerchiamo modelle e aspiranti modelle per shooting lasciaci un messaggio in direct se sei interessata.